Tpl: Caldoro, basta tagli, non possiamo avere più riduzioni

martedì 31 marzo 2015



ZCZC4516/SXR
ONA22292_SXR_QBXO
R POL S44 QBXO


(ANSA) - NAPOLI, 31 MAR - "Basta tagli". Stefano Caldoro,
presidente della Regione Campania, lancia l'appello al Governo
affinché sui trasferimenti statali alle Regioni peri trasporti
non ci siano lori tagli.
Dagli Stati Generali del Tpl in Italia, in corso a Napoli, il
governatore campano ricorda che "le Regioni italiane sono state
chiare, si sono espresse con una voce unica". "Non possiamo più
continuare ad avere riduzioni - afferma - Con la manovra
economica di quest'anno del Governo Renzi ci hanno tagliato
oltre il 60% degli investimenti".
"Praticamente non c'è quasi più nulla per investire oltre -
sottolinea - Le Regioni non c'entrano, sono vittime dei tagli ai
trasferimenti da parte dello Stato".
"Noi possiamo fare efficientamento e mettere le società a
posto, risanandole - conclude - I tagli arrivano dal Governo e
questo significa riduzione di costi dei treni". (ANSA).

YW9OR
31-MAR-15 14:50 NNN