+T -T


Casa: Sala e Fontana rilanciano su Erp e piano Giambellino. Con regia della Prefettura nuovo cronoprogramma

martedì 20 novembre 2018

ZCZC0012/SXR
OMI79415_SXR_QBXH
R REG S42 QBXH

   (ANSA) - MILANO, 20 NOV - C'è stato anche il tema
dell'edilizia residenziale pubblica al centro del tavolo di
confronto che si è tenuto in Prefettura tra il sindaco di
Milano, Giuseppe Sala, il governatore lombardo Attilio Fontana e
il prefetto, Renato Saccone.
   La Regione si è impegnata a rafforzare l'impegno sul fronte
del recupero degli alloggi sfitti e a dare trasparenza rispetto
al numero delle nuove assegnazioni. "Vogliamo cercare di
arrivare a un graduale recupero degli alloggi sfitti e ad una
legalizzazione della situazione a medio termine, con case in
buone condizioni ", ha spiegato Fontana. Sulla riconsegna degli
alloggi sfitti il sindaco Sala ha proposto di estendere il
'conta case' che si trova sul sito del Comune anche alla
Regione.
   Inoltre il prefetto Saccone, Sala e Fontana hanno deciso di
rilanciare il progetto di riqualificazione di  Giambellino -
Lorenteggio, che vede stanziati fondi da parte di Comune,
Regione e Unione Europea ma che è in ritardo sul cronoprogramma.
"Riformuleremo il programma di intervento in maniera pragmatica
e seria - ha detto Sala - e l'auspicio è che lo sottoscriveremo
poi io e il presidente Fontana, che ci metteremo la faccia. Ô
chiaro che è un quartiere di Milano, in cui l'edilizia è
prevalentemente lombarda, cioè gestita da Aler, ma ci sono
situazioni che fanno sì che si deve lavorare insieme". (ANSA).

     Y59-GGD
20-NOV-18 12:19 NNN