+T -T


Tav: Zaia, referendum? Giusto che i cittadini dicano la loro Governatore, mi riservo di vedere mega studio costi-benefici

giovedì 10 gennaio 2019


ZCZC4473/SXA
OVE84078_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

   (ANSA) - VENEZIA, 10 GEN - Sulla Tav "non ho nessun problema
ad andare al referendum, se referendum sarà. Ô sempre giusto che
i cittadini dicano la loro": lo afferma il governatore del
Veneto Luca Zaia, sentito dall'ANSA sulla questione Tav.
   "Se fare il referendum significa andare al 'vedo' - aggiunge
Zaia -  bene, si faccia. Una consultazione sarebbe una fatica in
più, visto che dalle nostre parti c'è un'attenzione favorevole
unica sulle grandi opere. Tuttavia, se servisse, avanti tutta!".
"Mi riservo di vedere questo mega studio sui costi-benefici
della Tav - sottolinea -, ma mi sorge il dubbio che se si fosse
seguita questa strada nel passato non si sarebbero fatte varie
grandi opere che poi si sono rivelate fondamentali per lo
sviluppo del Paese".
   "Prendiamo l'Autostrada del Sole - rileva Zaia -:
probabilmente, a quei tempi, uno studio del genere di quello che
si sta producendo sulla Tav avrebbe sostenuto che non serviva".
"Lazard - conclude - diceva che chi rischia tanto può perdere
tutto, ma chi rischia poco non guadagna niente". (ANSA).

     BCN
10-GEN-19 14:39 NNN