Tav: Chiamparino, da Lega sceneggiata per non decidere

martedì 29 gennaio 2019



ZCZC
AGI0371 3 POL 0 R01 /


(AGI) - Torino, 29 gen. - "Leggo che Salvini fa suoi i dati da
me piu' volte pubblicati sui costi della Tav, e che concorda
con me sul paradosso di una analisi costi-benefici targata
5stelle che considera tra i costi le mancate accise sui
carburanti e i mancati pedaggi autostradali, alla faccia
dell'ambiente". E' quanto afferma il presidente della Regione
Piemonte, Sergio Chiamparino, a proposito dei dati resi noti
dalla Lega sulla Tav. "Meglio tardi che mai, verrebbe da dire -
aggiunge Chiamparino - se non fosse solo l'ennesima puntata di
una sceneggiata che la Lega non vuole concludere assumendosi la
responsabilita' di governo di una decisione". Per Chiamparino
"La Lega dice che la Tav si deve fare e poi rinvia alle calende
greche il voto sulla mozione PD alla Camera che chiede di far
ripartire i bandi bloccati dal governo Lega-5Stelle,
accordandosi con i pentastellati per allungare il brodo. Basta
prenderci in giro". (AGI)
To1/Gim
291325 GEN 19

NNNN