Infrastrutture: Rossi, bene decreto, serve chiarimento politico "Clima di incertezza non aiuta ad aprire i cantieri"

venerdì 15 marzo 2019



ZCZC2274/SXA
XCI11725_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 15 MAR - "Il decreto è giusto, lo leggeremo e
capiremo se veramente riuscirà a raggiungere gli obiettivi a cui
punta: rimane pero' la necessità di chiarezza sulle opere sulle
quali si vuole andare avanti, ci vuole chiarezza politica se
farle o non farle. Da noi ci sono tante opere ferme, il clima di
incertezza che si è creato non aiuta ad aprire i cantieri. E' un
problema sia di norme che di politica: serve una revisione
normativa per accelerare e risolvere problemi aperti, anche sul
contenzioso amministrativo che fiacca l'iniziativa delle
Pubbliche amministrazioni. Accanto a questo, un altro punto
fondamentale è che ci sia accordo politico sul fatto di
realizzare le opere pubbliche. Se si alimentano polemiche e
dubbi, ci si ferma". Lo ha detto il governatore della Toscana,
Enrico Rossi, al termine dell'incontro a Palazzo Chigi col
Governo sulle infrastrutture. (ANSA)

     VR
15-MAR-19 12:48 NNN