Aerei: Solinas a Bruxelles, domani incontro con Commissione

martedì 11 febbraio 2020



ZCZC3107/SXA
OBX02218_SXA_QBXB
U ECO S0A QBXB

Governatore punta a stretta su voli agevolati Sardegna-Penisola
   (ANSA) - BRUXELLES, 11 FEB - "E' stato confermato per domani
un incontro con la direzione generale Trasporti della
Commissione europea, intorno a mezzogiorno. Contiamo di dare
tutti gli elementi perché la Commissione possa decidere
rapidamente" sulla proroga dell'attuale regime di voli agevolati
da e per la Sardegna in scadenza il 16 aprile prossimo.
   "Dopo di che anche noi dovremo trarre le conseguenze e
adottare le nostre decisioni. L'unica certezza è che non
possiamo permetterci d'interrompere la continuità territoriale
dal 17 aprile". Così all'ANSA il governatore della Sardegna,
Christian Solinas, a margine del primo giorno di plenaria del
Comitato europeo delle Regioni, di cui è diventato membro. 
(ANSA).

     ZMM-CT
11-FEB-20 16:14 NNN


ZCZC3150/SXR
OBX02295_SXR_QBXQ
R ECO S45 QBXQ
Aerei: Solinas a Bruxelles, domani incontro con Commissione (2)

   (ANSA) - BRUXELLES, 11 FEB - "La Regione Sardegna ha
manifestato la propria volontà di venire incontro ad alcune
questioni sollevate dalle direzioni generali di Bruxelles",
continua il governatore, "per noi è fondamentale affermare un
principio: l'insularità della Sardegna ha bisogno di un sistema
di continuità territoriale che dia non solo certezze in termini
di frequenze e tariffe, ma soprattutto di durata".
   "Credo che sia un tema su cui bisognerebbe mettere al bando
le strumentalizzazioni politiche, lascio le polemiche a chi le
vuole fare", afferma il presidente. "Il Governo ha confermato,
rispondendo a un'interrogazione in Parlamento, che c'è una
trattativa formale in corso con Bruxelles, avviata già dal
novembre scorso - sottolinea Solinas - domani andremo a
presentare ulteriormente gli aspetti che già fanno parte del
nuovo modello di continuità territoriale presentato a novembre
scorso, sul quale ci sono state una serie di interlocuzioni. Ci
attendiamo che in uno spirito di leale collaborazione, che deve
contraddistinguere i nostri rapporti fra Regione e Stato, il
Governo rappresenti con il dovuto peso politico le istanze della
Sardegna e dell'Italia in seno alla Commissione europea".
(ANSA).

     ZMM-CT
11-FEB-20 16:18 NNN