FOIBE: ZINGARETTI, CASA RICORDO SQUARCIA VELO CHE HA TENUTO NASCOSTA PER ANNI VERITA'

giovedì 5 febbraio 2015


=

Roma, 5 feb (AdnKronos) - In occasione dell'inaugurazione della Casa

del Ricordo di oggi a Roma, il presidente della Regione Lazio è

intervenuto per richiamare alla memoria il Giorno del ricordo,

istituto nel 2004 per commemorare le vittime dei massacri delle foibe

e dell'esodo giuliano- dalmata. "La casa del Ricordo ha il merito di

aver squarciato il velo che ha offeso il tributo di verità che per

decenni ha nascosto la tragedia delle foibe. L'istituzione

del giorno

del ricordo, nel 2004, è stata l'occasione per creare spunti di

riflessione e per tessere i fili della storia italiana ed europea".

"L'iniziativa di Roma Capitale - ha proseguito poi Zingaretti - per

l'apertura della Casa del Ricordo è finalizzata a mettere le radici

nella comunità romana e nazionale. Non bisogna eccedere nella

monumentalità della storia, ricordando un giorno una volta l'anno, ma

occorre comprendere i fenomeni storici per capire quanto accade oggi

nel mondo".

"La brutalità e l'orrore - ha concluso l'intervento Zingaretti - sono

anche utili per capire quanto sia congenito nell'uomo il sentimento di

repressione delle minoranze e il Paese ha bisogno della memoria per

non essere fragile e insicuro".

(Stg/AdnKronos)

05-FEB-15 15:38

NNNN