[Ministero per gli Affari Regionali il Turismo e lo Sport] PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DEL TURISMO IN ITALIA ROMA – 18.01.2013

venerdì 18 gennaio 2013


CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 18 GENNAIO 2013: PRESENTAZIONE DEL PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO  DEL TURISMO IN  ITALIA ED  ESAME LEGGI REGIONALI (18-01-2013)

Il Ministro Gnudi ha presentato al Consiglio dei Ministri  il Piano strategico per il turismo:

Il Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi, ha svolto una relazione sui contenuti e sulla metodologia di lavoro che ha portato alla stesura del primo “Piano strategico per lo sviluppo del turismo in Italia”.

Il documento sviluppa un’analisi sistematica del settore turistico, individua i fattori di criticità, attrattività e competitività del nostro Paese nel contesto internazionale e prospetta un quadro di linee guida strategiche per il consolidamento e il rilancio dell’intera filiera. 

Sono sette le linee di intervento fondamentali individuate: Governance, rilancio dell’Agenzia nazionale del turismo, miglioramento dell’offerta, miglioramento della ricettività, trasporti e infrastrutture, formazione e competenze, investimenti.

Il documento riconduce a queste linee 61 azioni, realizzabili in tempi compresi tra i tre mesi e i cinque anni.  In una prospettiva temporale al 2020, l’analisi svolta nel Piano stima che un completamento di tutti gli interventi previsti consentirebbe di ottenere fino a 30 miliardi di euro di incremento del PIL e  nuovi posti di lavoro.

Il Consiglio ha preso atto del lavoro istruttorio finora fatto.

 

 

Piano.pdf