++ TTG Rimini: turismo outdoor Italia, affaire 5 miliardi ++

mercoledì 10 ottobre 2018



ZCZC1942/SXB
XIC37595_SXB_QBXB
B CRO S0B QBXB

Veneto regione più frequentata, Toscana con più strutture
(ANSA) - RIMINI, 10 OTT - Ben 4,9 miliardi di euro: è il
valore del comparto del turismo all'aria aperta (categorie di
alloggio e indotto) in Italia con una previsione di crescita di
1,3 punti percentuali per 2019. Emerge dal primo Osservatorio
del Turismo Outdoor, presentato da Human Company con Travel
Appeal al TTG Travel Experience. Nel 2018 il 77% delle strutture
ricettive outdoor si sono dimostrate attive online. Toscana,
Veneto e Puglia sono le regioni con più offerta di strutture
outdoor. Le tre regioni, con il Veneto al primo posto poi
Toscana e Puglia, sono anche le più frequentate dagli ospiti.

CNZ
10-OTT-18 10:56 NNN
ZCZC1955/SX4
XIC37603_SX4_QBXI
R CRO S04 QBXI
TTG Rimini: turismo outdoor in Italia, affaire da 5 miliardi (2)

(ANSA) - RIMINI, 10 OTT - "Si tratta di numeri che non
possono essere ignorati, anche e soprattutto in relazione al
potenziale di sviluppo del segmento, che lo rende una fetta
sempre più importante dell'industria del turismo" commenta Marco
Galletti, ceo di Human Company.
Vieste, Cavallinoreporti e Camerota sono li luoghi con più
offerta di strutture outdoor. Due città venete, Venezia e di
nuovo Cavallinoreporti, affiancate da Roma risultano le
località dove hanno soggiornato maggiormente gli ospiti.
In generale, l'offerta attiva estiva è concentrata sulle
coste italiane, tant'è che le destinazioni marine vengono scelte
per il 43,5% dagli ospiti outdoor, ma con il 36,7% anche città
d'arte tra cui Venezia, Roma e Firenze spiccano per occupazione
degli alloggi outdoor in città.
Secondo i dati analizzati, si prevede un aumento del 3% in
media degli arrivi outdoor durante tutto il 2019 con la
Basilicata in testa (+5,9%) seguita dalle principali regioni del
Nord Italia per tasso di crescita stimato (Piemonte, Lombardia,
Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Veneto). Le presenze,
mediamente, si stimano in aumento del 2,3%. (ANSA).

CNZ
10-OTT-18 10:57 NNN