+T -T


TURISMO. GUERRA FUNIVIE, EMILIA-R. BLINDA CORNO: IN TOSCANA DA LÌ

giovedì 11 ottobre 2018


ZCZC
DIR2293 3 AMB  0 RR1 R/EMR / BOL /TXT 


CORSINI: LETTERA SESTOLA-ABETONE CARTA STRACCIA A NOSTRA INSAPUTA

(DIRE) Bologna, 11 ott. - "Non c'e' nessuna guerra delle funivie.
L'unico progetto di collegamento che sara' realizzato rimane
quello di una funivia tra il Corno alle Scale e il versante
toscano dell'Appennino. L'ipotesi avanzata da Sestola e Abetone
e' fuori da ogni percorso gia' programmato". Lo assicura
l'assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, che affossa
l'alternativa costituita da un collegamento tra l'Abetone e il
Cimone. Corsini, in una nota, precisa la posizione della Regione
Emilia-Romagna, "che e' anche quella della Toscana, sulla
infondatezza di un progetto alternativo alla funivia tra il Corno
alle scale e il versante toscano dell'Appennino", appunto quello
vagheggiato tra Sestola e Abetone Cutigliano.
   "La lettera delle due amministrazioni- garantisce Corsini- e'
stata scritta all'insaputa delle due Regioni. Con il mio collega,
Stefano Ciuffo, abbiamo prontamente scritto al ministero
spiegando che quella lettera e' sostanzialmente 'carta straccia'.
Infatti, le due Regioni confermano di procedere cosi' come
previsto, e finanziato, dall'accordo di programma che prevede un
collegamento con una funivia dal Corno alle Scale al versante
toscano dell'Appennino".
  (Bil/ Dire)
18:56 11-10-18

NNNN