Formigoni: Birmania; tenere sempre alta l'attenzione

giovedì 4 ottobre 2007


Formigoni: Birmania; tenere sempre alta l'attenzione

(regioni.it) ''Chiedo che il governo italiano e quello europeo si intestino la causa per la liberta' del popolo birmano''. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni annunciando che da quando davanti al Pirellone e' stato installato il manifesto di solidarieta' alla Birmania sono giunti tantissimi messaggi di solidarieta'.

''Dobbiamo tenere alta la guardia - ha spiegato Formigoni - perche' il rischio e' che dopo qualche giorno di agitazione tutto ripiombi nel silenzio e il regime possa continuare la sua opera di normalizzazione e di repressione. Bisogna che ci sia un'opera di mobilitazione vasta a favore della libera' del popolo birmano''.

''L'Onu - ha concluso - non puo' limitarsi a mandare un proprio rappresentante, che e' stato sbeffeggiato, costretto a tre giorni di attesa e poi portato in giro a sentire i comizietti di qualche prezzolato. E' una cosa indegna per la comunita' internazionale''.

   ( red /04.10.07)

 

N. 1007 - 04 Ottobre 2007