FONDI UE: BARCA, ITALIA HA MESSO IN SICUREZZA RISORSE 2012

lunedì 27 febbraio 2012


ZCZC3244/SXR OAO88314 R ECO S56 QBKA

   (ANSA) - AOSTA, 27 FEB - Attraverso una ''riprogrammazione di 3,7 miliardi di euro, realizzata con le Regioni del Sud interessate'', l'Italia ''ha messo in sicurezza i conti, creando i presupposti per evitare il rischio di perdere risorse dell'Unione europea nel 2012''. Lo ha detto oggi ad Aosta il ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca, a margine della cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Universita' della Valle d'Aosta.    ''Dalle relazione che feci al Parlamento non appena si insedio' il Governo - ha aggiunto il ministro Barca - siamo lontani anni luce, allora c'era anche il rischio di perdere risorse nel 2011 e lo abbiamo evitato, non abbiamo fino ad ora perso neanche un euro, salvo un milione di un programma nazionale''. ''Questo - ha precisato ancora il ministro - non significa che sia tutto a posto, dobbiamo ancora lavorare fortissimo''. (ANSA).

     XGR 27-FEB-12 13:38 NNN ZCZC3274/SXA XEF88294 R ECO S0A QBXB FONDI UE: BARCA, ITALIA HA MESSO IN SICUREZZA RISORSE 2012 (2)

   (ANSA) - AOSTA, 27 FEB - Il rischio di tagli ai Fondi strutturali dell'Unione europea per il periodo di programmazione 2014-2020 ''dovrebbe essere scongiurato'', ha proseguito Barca.    ''C'e' una tenuta buona e una condivisione forte nella Commissione e del Consiglio - ha aggiunto il ministro - nel mantenere cospicue le risorse destinate alla coesione territoriale''. Secondo il ministro sara' necessario ''contrattare tentativi di riduzione, c'e' ancora chi dice che le Regioni prospere dei paesi ricchi non dovrebbero avere fondi, sono cose che continueremo sentir dire, ma credo che ci sia un fronte abbastanza ampio all'interno che dovrebbe scongiurare questi rischi e a quel punto l'importo finanziario dovrebbe essere salvaguardato''. (ANSA).

     XGR 27-FEB-12 13:41 NNN