Ue: Maroni, noi per Europa di Regioni e non di Stati

lunedì 9 dicembre 2013



ZCZC
AGI0363 3 POL 0 R01 /


(AGI) - Milano, 9 dic. - Una posizione "molto critica contro
l'Europa degli Stati", a favore di un'Europa "piu' federalista
e democratica". Cosi' il presidente della Regione Lombardia,
Roberto Maroni, ha ribadito le opinioni della Lega, in
particolare quelle del partito cosi' come va affermandosi con
la vittoria delle primarie da parte di Matteo Salvini, nei
confronti dell'Unione europea, definendo la prospettiva
caldeggiata dal Carroccio come una "Europa delle Regioni dove -
ha spiegato Maroni - la Lombardia e' la macroregione del Nord
possano essere protagonista". (AGI)
Mi5/Cog
091311 DIC 13

NNNN