MACROREGIONE ALPINA: MARONI "EVOLUZIONE EUROPEA INTUIZIONE MIGLIO"

lunedì 1 dicembre 2014


 ZCZC IPN 312 POL --/T MACROREGIONE ALPINA: MARONI "EVOLUZIONE EUROPEA INTUIZIONE MIGLIO" MILANO (ITALPRESS) - "La Macroregione Alpina e' un'evoluzione, a livello europeo, dell'intuizione che Gianfranco Miglio ebbe tanti anni fa". Lo dichiara il governatore lombardo Roberto Maroni, riferendosi alla proposta di Miglio di dividere l'Italia in 3 macroregioni del Nord, del Centro e del Sud. "Non solo le regioni italiane ma sono 48 regioni di 7 Paesi diversi che sono protagoniste in questa Macroregione" delle Alpi, continua il presidente lombardo, a margine di Eusalp, in corso in piazza Citta' di Lombardia, a Milano. "A noi il compito di far fruttare quest'opportunita'. Dovremo metterci insieme, lavorare insieme, regioni italiane e le altre regioni, al nord e al sud delle Alpi, vincere le rivalita' territoriali perche' e' una grandissima opportunita' di essere protagonisti in Europa", spiega Maroni e ricorda che "la Macroregione delle Alpi non e' l'unica dimensione europea, c'e' la Macroregione Adreatico-Jonica" dove "sono messe insieme regioni che hanno qualcosa in comune e noi, dalla Rhône-Alpes alla Slovenia, passando per le regioni italiane, abbiamo in comune un modello di vita, il fatto di essere il motore dell'Europa. Questo e' utile per noi ma anche per l'Europa, se noi riusciremo a mettere a frutto questa opportunita'", conclude. (ITALPRESS). cer/pc/red 01-Dic-14 14:54 NNNN

NNNN