Ue: Ugo Rossi, macroregione alpina è un'opportunità in più Presidente Trentino, Alpi area delicata e ricca di risorse

lunedì 1 dicembre 2014


ZCZC8686/SXA OTN31204 R POL S0A QBXB (ANSA) - TRENTO, 1 DIC - "Quella della macroregione alpina è una opportunità in più, per noi e per l'Europa, perché le Alpi sono un'area delicata, ricca di risorse e assolutamente vitale per il Continente". Così il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, presente questo pomeriggio alla Conferenza di Milano di Eusalp, che ha delineato la bozza del Piano di azione della macroregione alpina, i cui pilastri sono sviluppo economico, trasporti e ambiente.    "Pensiamo sia importante quindi - ha aggiunto - avere una strategia che va oltre le Regioni e i singoli Stati, e che coinvolge le popolazioni che saranno chiamate a condividere questo percorso. Un percorso sovranazionale, che il Trentino sta sperimentando da tempo con l'Euregio e ha quindi tutte le carte in regola per partecipare a quest'avventura da protagonista".    La bozza sarà  ora trasmessa alla Commissione europea per l'approvazione entro giugno 2015.  Il progetto di Eusalp coinvolge sette Stati (Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein) e una popolazione complessiva di 70 milioni di abitanti suddivisi tra 48 Regioni, tra cui Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. (ANSA).

     TOM-COM 01-DIC-14 20:17 NNN