EUSALP: MARONI "SE GOVERNI NON CI STANNO, FAREMO A MENO DI LORO"

martedì 2 dicembre 2014


 ZCZC IPN 167 POL --/T EUSALP: MARONI "SE GOVERNI NON CI STANNO, FAREMO A MENO DI LORO" MILANO (ITALPRESS) - "Se i governi nazionali ci stanno, bene, se no faremo a meno dei governi nazionali. Questa e' la novita': nasce un nuovo livello istituzionale tra i governi e la Commissione che da voce al territorio. Oggi, qui, nasce l'Europa delle Regioni. Questo e' il significato vero di questa iniziativa", spiega il governatore lombardo Roberto Maroni, in merito alla Macroregione Alpina, a margine della conferenza Eusalp, per deciderne le strategie, in corso a Milano. "C'e' il pieno sostegno della Commissione europea e questa e' la cosa importante", continua. "La commissaria europea", Carolina Cretu' "mi ha detto, ieri sera, di essere rimasta impressionata dai lavori ed e' un buon segno perche' siamo partiti con il piede giusto. Le Regioni vogliono essere protagoniste, nella Macroregione Alpina e la Commissione europea diventa il nostro referente", ribadisce. "E' la realizzazione di un sogno, dell'intuizione di Gianfranco Miglio delle macroregioni che, oggi, sono inserite in uno scenario che va oltre quello previsto da Miglio, cioe' la Macreregione europea", sottolinea. In merito alla governance della Macroregione Alpina, Maroni sostiene che "le 48 regioni si doteranno di un sistema di governo che prevede una guida politica che si alterna di anno in anno, tra i 7 Paesi che costituiscono la Macroregione, un comitato esecutivo che da attuazione alle politiche sui 3 pilastri", ovvero, "sostegno alle imprese, connettivita', comunicazione, mobilita' e ambiente. Questo sara' il governo della Macroregione, c'e' solo da mettere a punto qualche dettaglio", conclude. (ITALPRESS). cer/dp/red 02-Dic-14 12:58 NNNN

NNNN