Europa-Regioni: Chiamparino, avanti con macroregione Alpi

mercoledì 14 ottobre 2015



ZCZC9292/SX4
OBX89674_SX4_QBXI
R REG S04 QBXI

Piano Juncker preveda investimenti contro dissesto idrogeologico
(ANSA) - BRUXELLES, 14 OTT - Da Bruxelles il presidente della
Regione Piemonte Sergio Chiamparino chiede che nel Piano di
investimenti Juncker siano incluse azioni per la tutela del
patrimonio ambientale e contro il dissesto idrogeologico, e
invita gli europarlamentari a fare pressione su questo punto. E
ai governatori dei territori che come il Piemonte fanno parte
della macroregione alpina lancia una "sfida": provare a fare
politiche comuni per la prevenzione dei disastri e la tutela
ambientale, su cui mettere risorse nazionali, regionali e Ue.
Ne ha parlato ad un incontro sulla macroregione alpina
organizzato nell'ambito degli Open Days a Bruxelles, la
settimana dedicata a città e Regioni, organizzata dal Comitato
europeo delle Regioni e dalla Commissione Ue.
Parlando del voto sulla riforma del senato di ieri,
Chiamparino ha spiegato: "è stato un segnale positivo che
potrebbe essere l'inizio di una strada diversa, per contrastare
il declino dell'istituto regionale. La macroregione alpina può
essere la chiave di volta per rinnovare l'istituto della Regione
stessa ma per farlo bisogna che le regioni italiane superino
sempre di più la loro dimensione territoriale".
"Bisogna continuare a innovare, a tutelare e a investire nelle
infrastrutture - spiega il governatore - e su questa base
sviluppare un dialogo continuo con le comunità locali in
direzione down-up, quindi dalle comunità locali verso
l'Europa".(ANSA).

AN/AN
14-OTT-15 20:41 NNN