Europa-Regioni: macroregione,Serracchiani,non perdere chance

giovedì 15 ottobre 2015



ZCZC7077/SX4
OBX00082_SX4_QBXI
R REG S04 QBXI

Reti di trasporto fra i temi-chiave della Strategia
   (ANSA) - BRUXELLES - La Strategia adriatico-ionica è
"un'occasione e un'opportunità per tutta l'Unione, anche
nell'ottica del processo di stabilizzazione dell'area balcanica,
oggi più che mai indispensabile". Lo ha detto la presidente del
Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oggi a Bruxelles al
convegno sulla Strategia Eusair.
   Durante la riunione è stato rimarcato che la regione è porta
e parte dell'Europa ed è perciò indispensabile attivare sinergie
e cooperazioni tra i diversi livelli di governo su lavoro,
ambiente, turismo, temi energetici e infrastrutture.
   Le reti dei trasporti e dell'energia, nell'ambito di una
necessaria "piattaforma di rafforzata e coordinata cooperazione
per affrontare sfide che richiedono una responsabilità e azione
congiunta", rappresentano uno dei pilastri di Eusair, affidato
al coordinamento del Fvg, ha detto Serracchiani.
   Al convegno è stato ribadito che le reti di trasporto sono
fra i temi-chiave della Strategia e che è indispensabile, ha
affermato Serracchiani, attivare su Eusair i fondi strutturali
di investimento europei, i fondi nazionali e il Piano Junker per
gli investimenti, oltre ai programmi Ue gestiti direttamente
dalla Commissione, come 'Horizon 2020' e 'Connecting Europe
Facility'.
   All'incontro hanno partecipato anche il presidente del
Consiglio regionale, Franco Iacop, e gli assessori regionali Fvg
Cristiano Shaurli e Loredana Panariti. (ANSA).

     MSTI/KYH
15-OTT-15 17:58 NNN