UE: A FIRENZE ASSEMBLEA DELLE REGIONI MARITTIME

mercoledì 4 novembre 2015



ZCZC
ADN1208 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RTO RTO


      Domani apre il presidente della Toscana Rossi

      Firenze, 4 nov. - (AdnKronos) - Sarà Enrico Rossi, in qualità di
presidente della Regione ospitante, ad aprire domani pomeriggio i
lavori della 43a Assemblea generale della Conferenza delle regioni
periferiche marittime (Crpm) in programma a Firenze giovedì 5 e
venerdì 6 novembre. Il suo intervento è previsto alle ore 14.30
all'interno di Firenze fiera in piazza Adua, la struttura che ospita i
lavori della Crpm.

      Dopo di lui prenderà la parola il vicepresidente del Parlamento
europeo, Antonio Tajani. Il commissario europeo all'ambiente pesca e
affari marittimi, Karmenu Vella, interverrà in videoconferenza, mentre
questa prima parte verrà conclusa dal presidente della Crpm e del
governo autonomo delle Azzorre, Vasco Cordeiro.

      Due le sessioni in programma nel pomeriggio di apertura: la prima è
dedicata al bilancio delle attività e alle prospettive della Crpm, la
seconda si occuperà dell' Approccio globale integrato in materia di
migrazioni. A questo proposito dopo il dibattito l'Assemblea della
Crpm approverà il documento con la posizione delle Regioni sulla
gestione dei fenomeni migratori. (segue)

      (Red-Xio/AdnKronos)
04-NOV-15 18:00

NNNN
ZCZC
ADN1209 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RTO RTO

      UE: A FIRENZE ASSEMBLEA DELLE REGIONI MARITTIME (2) =

      (Red-Xio/AdnKronos)
04-NOV-15 18:00

NNNN
ZCZC
ADN1210 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RTO RTO

      UE: A FIRENZE ASSEMBLEA DELLE REGIONI MARITTIME (3) =
      La Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime d'Europa
riunisce 160 regioni europee appartenenti a 28 Stati, membri e non
dell'Unione Europea. In rappresentanza di circa 200 milioni di
abitanti, svolge la sua opera per favorire uno sviluppo piu'
equilibrato del territorio comunitario.

      (Red-Xio/AdnKronos)
04-NOV-15 18:00

NNNN
ZCZC
ADN1211 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RTO RTO

      UE: A FIRENZE ASSEMBLEA DELLE REGIONI MARITTIME (4) =
      La quasi totalita' delle Regioni della Crpm fanno parte
dell'area costiera europea. Da questa posizione geografica traggono
dei benefici: facilita' negli scambi con il resto del mondo,
particolarita' dei siti, buona qualita' della vita, presenza di
importanti risorse marine. Ma ci sono anche degli svantaggi: distanza
dai centri economici e decisionali, inquinamento dovuto
all'insufficiente sicurezza del mare, mancanza di infrastrutture.

      (Red-Xio/AdnKronos)
04-NOV-15 18:00

NNNN