UE. ROSSI: SERVE IMPEGNO COMUNITARIO SU DISOCCUPATI LUNGO PERIODO

giovedì 5 novembre 2015



ZCZC
DIR0402 3 POL 0 RR1 / DIR

"DISOCCUPAZIONE ANTICAMERA DELLA POVERTÀ"

(DIRE) Firenze, 5 nov. - "Se non comprendiamo che il problema
della disoccupazione (come altri problemi sociali e ambientali)
e' di straordinaria gravita' perche' e' l'anticamera della
poverta' (in cui sono gia' caduti milioni di nostri cittadini da
quando e' iniziata la crisi nel 2008) e la poverta', oltre a
violare fondamentali diritti umani, impedisce lo sviluppo e la
crescita; se l'Europa non comprende questo e, conseguentemente,
non appronta interventi adeguati, allora rischiera' di apparire
sempre meno utile e importante e le tendenze disgregatrici si
rafforzeranno". Lo ha affermato il governatore della Toscana,
Enrico Rossi nell'introduzione dei lavori dell'assemblea della
Conferenza delle Regioni marittime e periferiche d'Europa.
"In questi giorni- ha proseguito- sto curando un parere nel
Comitato delle Regioni su una raccomandazione della Commissione
per l'inserimento dei disoccupati di lunga durata nel mercato del
lavoro: e' una raccomandazione timida che- ha evidenziato-, nella
sostanza, dice che gli Stati membri dovrebbero occuparsi della
disoccupazione di lunga durata; che dovrebbero farlo attraverso
il rafforzamento dei servizi per l'impiego e migliorando in front
office di questi e degli altri servizi che ogni Stato membro
mette a disposizione dei disoccupati". Quello che si puo'
definire un approccio timido e inadeguato, ha specificato Rossi,
"ad un problema enorme e urgente da parte delle istituzioni
europee".
(Cap/ Dire)
15:16 05-11-15

NNNN


NNNN