= Ocse: banche e migranti minacciano conti, rischio 'stretta'

mercoledì 15 febbraio 2017



ZCZC
AGI0212 3 ECO 0 R01 /

== Ocse: banche e migranti minacciano conti, rischio 'stretta'  =
(AGI) - Roma, 15 feb. - Nuove turbolenze sui mercati finanziari
nell'area euro e le criticita' del sistema bancario potrebbero
innalzare lo spread e rendere necessaria una 'stretta' di bilancio in
Italia. A lanciare l'allarme e' l'Ocse nell'Economic Survey'
sull'Italia.
"Nuove turbolenze sui mercati finanziari nell'area dell'euro o un
aggravamento delle criticita' legate ai bilanci bancari potrebbero
innalzare lo spread sui titoli pubblici, aumentando il costo di
finanziamento del debito e rendere necessario un irrigidimento di
bilancio", sottolinea l'Ocse nel rapporto.
Secondo l'organizzazione di Parigi, "un calo della crescita del
commercio internazionale frenerebbe le esportazioni" e "la crisi dei
migranti potrebbe nuovamente inasprirsi pesando sulle finanze
pubbliche e aggravando le difficolta' di gestione di un maggior
afflusso di migranti". Inoltre, si legge nel rapporto, "l'aumento dei
prezzi del petrolio e dell'energia potrebbe far calare il potere
di''acquisto delle famiglie e di conseguenza i consumi privati". (AGI)
Gio
151230 FEB 17

NNNN