FONDI UE: SVIMEZ, 2 PUNTI PIL IN MENO A SUD PER INCAPACITA'' PROGETTAZIONE E SPESA

martedì 9 aprile 2019



ZCZC
ADN0358 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

           Roma, 9 apr. (AdnKronos) - "Le risorse ferme sul Fondo Sviluppo e
Coesione rappresentano un pezzo della mancata crescita del
Mezzogiorno, si tratta di oltre 20 miliardi di euro che non riescono a
essere spesi. Un dato che conferma l''incapacità di spesa complessiva
del nostro Paese, nel quale i tempi di attuazione delle opere
pubbliche sono in media di circa 5 anni, per arrivare a 15 anni per le
opere in cui la spesa è superiore ai 100 mln euro. Tempi lunghissimi,
che rallentano il processo di crescita". Così Luca Bianchi, il
direttore della Svimez, intervenendo questa mattina a margine del
seminario promosso dall''Associazione per lo sviluppo dell''industria
nel Mezzogiorno, su ''Le risorse per le politiche di coesione''.
      "Quando parliamo di politiche di coesione - rileva Bianchi - ci
confrontiamo con un problema nella capacità di progettazione e
attuazione delle opere pubbliche, in particolare nel Mezzogiorno.
Esiste anche un problema di contesto normativo che è molto difficile e
farraginoso nell''attuazione. La riforma del Codice degli appalti ha
inciso negativamente e ha rallentato ulteriormente questo processo.
Però, l''elemento di fondo, è rappresentato da un''incapacità di
progettazione. Questo è il punto più debole che riguarda sia le
Regioni del Sud sia le amministrazioni centrali e che risulta decisivo
nel basso tasso di attuazione degli investimenti e, a sua volta, nel
basso tasso di crescita del Mezzogiorno".
      Anche livello di governo, evidenzia Bianchi, "spesso non c''è stata
un''adeguata attenzione a livello di spesa. I vari esecutivi, molte
volte, si sono accontentati di annunciare gli stanziamenti, senza poi
seguire il percorso di attuazione. La conseguenza - conclude il
direttore Svimez - è che la spesa in conto capitale del 2018 è di
oltre 10 mld meno della fase pre-crisi: 10 mld vuol dire, secondo le
nostre stime, in termini di crescita, circa 2 punti di Pil in meno nel
Mezzogiorno".
      (Eca/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
09-APR-19 12:03
NNNN