Ue: contributo Italia a bilancio stabile a 15 mld tra 2020 e 2027

martedì 5 novembre 2019


ZCZC
AGI0313 3 EST 0 R01 /


(AGI) - Bruxelles, 5 nov. - Il contributo nazionale dell'Italia
al bilancio dell'Unione Europea rimarra' sostanzialmente
stabile attorno ai 15 miliardi di euro tra i 2020 e il 2027,
secondo le stime ufficiali pubblicate oggi dalla Commissione.
L'Italia versera' 15,12 miliardi al bilancio Ue nel 2020 contro
i 15,25 miliardi del 2027. La media per il quadro finanziario
multi-annuale 2014-2020 per l'Italia e' stata di 14,91
miliardi, mentre per il periodo 2021-2027 dovrebbe essere di
15,72 miliardi. Secondo le stime della Commissione i contributi
nazionali degli altri Stati membri aumenteranno in modo molto
piu' consistente rispetto all'Italia, sia in termini assoluti
che rispetto al Prodotto Nazionale Lordo.
    Il contributo nazionale della Germania passera' da 26,50
miliardi nel 2020 a 34,98 miliardi nel 2027, mentre quello
della Francia salira' da 21,29 miliardi nel 2020 a 23,06 nel
2027. Gli aumenti dei contributi nazionali degli Stati membri
sono dovuti alle mancate entrate per il bilancio Ue causate
dall'uscita del Regno Unito con la Brexit. Il contributo
dell'Italia cresce in modo inferiore perche' le prospettiva di
crescita economica sono peggiori. (AGI)
Mgm/Bxj
051228 NOV 19

NNNN