IMMIGRAZIONE: CHIAMPARINO "PER REGIONI PROBLEMA TEMPI E STRUTTURE"

giovedì 18 giugno 2015





ZCZC IPN 238
POL --/T
IMMIGRAZIONE: CHIAMPARINO "PER REGIONI PROBLEMA TEMPI E STRUTTURE"
ROMA (ITALPRESS) - "Le Regioni hanno un ruolo politico di
accompagnamento e facilitazione del piano del governo nel processo
di accoglienza diffusa sul territorio. Le competenze pero' sono
dello Stato e ci sono due punti rilevanti: avere le strutture e
procedure piu' rapide, sei mesi mi sembra un tempo limite piu' che
sufficiente. Su questo tutte le Regioni sono d'accordo". Lo ha
detto il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio
Chiamparino. "Non riesco a sfuggire l'impressione che le posizioni
di alcuni colleghi siano mosse prevalentemente da ragioni
politiche - ha aggiunto - ma anche le regioni che hanno dato
disponibilita' sono esenti di strutture. Dopo avere aiutato a
individuare le strutture che alla fine sono della pubblica
amministrazione statale deve essere il governo a coordinare.
Alfano lo ha ammesso e ci ha assicurato la disponibilita' del
ministro Pinotti a collaborare per un coordinamento piu' stretto".
(ITALPRESS).
scc/ads/red
18-Giu-15 14:14
NNNN


NNNN