Immigrazione: pres. Val d?Aosta,ospitati 112 su 203 previsti

giovedì 18 giugno 2015



ZCZC1332/SXA
XCI59353_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

Popolazione non contraria ma c'è paura,facciamo screening medico
(ANSA) - ROMA, 18 GIU - "Ci siamo fatti carico del progetto
di ripartizione deciso a livello nazionale" e al momento in Val
d'Aosta sono ospitati 112 migranti su 203 previsti dal primo
piano: 62 persone già presenti e 50 arrivate questa settimana.
Lo ha detto il presidente della Regione, Augusto Rollandin, in
audizione alla Commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema
di accoglienza, lamentando "difficoltà di gestione degli arrivi
senza un preventivo avviso".
Rollandin ha affermato di aver ricevuto "una telefonata
dall'autista dell'autobus" che trasportava i migranti
provenienti da Catania "quando era a 50 chilometri da Aosta", e
che "abbiamo dovuto sistemare queste persone in quattro ore". Ha
anche aggiunto che sono state effettuate "visite mediche a
persone che hanno problematiche come la scabbia e non hanno
documenti", e "ci sono stati dei casi da ricovero". Altro
problema evidenziato è il ritardo nella riunione della
commissione che deve compiere il vaglio delle domande di
richiesta di protezione: "ad oggi non si è ancora riunita".
Rispondendo ad una domanda in proposito da parte dei
parlamentari, ha sottolineato che "l'atteggiamento della
popolazione non è contrario" ad ospitare i migranti "ma c'è un
po' di paura, anche per questo facciamo uno screening
sanitario". (ANSA).

Y12-GRZ
18-GIU-15 10:37 NNN