IMMIGRAZIONE, TOTI: PRONTI A DARE UNA MANO MA GOVERNO BLOCCHI I CLANDESTINI

giovedì 18 giugno 2015



PPA0060 4 POL NG01 785 ITA0060;

 

(Public Policy) Roma, 18 giu - "Non siamo regioni egoiste ma
che difendono gli interessi dei loro cittadini. Siamo
disponibili a collaborare con il governo purché ci spieghi
come intende bloccare l''arrivo di altri clandestini perché
altrimenti diventa come spalare l''acqua con la forchetta".
Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, a
margine della Conferenza delle Regioni dopo l''incontro di
ieri al Viminale sulla questione immigrazione.
"Lo ripeto - ha aggiunto - se non interveniamo laddove c''è
il problema, sulle coste della Libia, non risolveremo questo
problema. Se lo fa l''Europa ne sono lieto, se lo fa l''Onu ne
sono ancora più lieto, se non lo fa nessuno l''Italia ha
comunque il dovere di difendere i proprio cittadini".
(Public Policy)

@PPolicy_News

FLA

181341 Giu 2015