+T -T


Agricoltura: Istat; dati economici 2006

lunedì 2 febbraio 2009

Agricoltura: Istat; dati economici 2006

Agricoltura: Istat; dati economici 2006

  (regioni.it) Per il 2006 l’’Istat presenta i risultati economici del settore agricolo, con riferimento all’universo delle aziende agricole definito secondo i criteri adottati dall’Unione Europea.. I dati, raccolti su un campione di 23.336 aziende agricole, forniscono le informazioni di base sui risultati economici dell’attività aziendale e consentono di stimare i principali aggregati economici. Nel 2006 il numero delle aziende agricole italiane attive in Italia e' stato di poco superiore a 1,6 milioni, hanno occupato 1,2 milioni di unita' di lavoro  (ULA), di cui 185 mila unita' di lavoro dipendente, con una  produzione di 37,1 miliardi di euro (-1,8% sul 2005) e un valore  aggiunto di 22 miliardi di euro, valutati ai prezzi di base. Rispetto al 2005, il numero di aziende e' aumentato dell'1,2% mentre l'occupazione, la produzione ed il valore aggiunto si riducono rispettivamente del 3,5%, dell'1,8% e del 3,4%. Il 75% delle aziende agricole e' caratterizzato dalla presenza di meno di una unita' di lavoro, il 97% e' costituito da aziende individuali e il 98% e' a conduzione diretta. Il 10,7% delle aziende produce esclusivamente per l'autoconsumo, mentre appare significativo il peso delle unita' produttive multifunzionali, in termini di numerosita' (10,3%), Unita' di lavoro (17,7%), produzione (25,4%) e valore aggiunto (23,8%). Mediamente, nel 2006, le aziende agricole hanno realizzato poco meno di 23 mila euro di prodotto (di cui il 92,4% commercializzato), con una diminuzione del 3% rispetto al 2005. Il risultato lordo di gestione (RLG) e' pari a poco piu' di 13 mila euro per impresa e risulta inferiore dell'1,8% rispetto al 2005.   Testo integralePDF (242 kbyte)   (red/30.01.08)

Agricoltura: Istat; dati economici 2006