+T -T


Rifiuti: Rossi, Governo nazionale definisca 'end of waste'

lunedì 14 ottobre 2019

ZCZC3563/SXA
OFI85087_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB


   (ANSA) - FIRENZE, 14 OTT - In materia di rifiuti "bisogna che
il governo nazionale definisca quello che si chiama End of
Waste, cioè che quando finisce il rifiuto, il rifiuto diventa
materia seconda". Lo ha detto Enrico Rossi, presidente della
Regione Toscana, a margine della firma di un'intesa col
Consorzio conciatori di Ponte a Egola.
   "Finché non c'è certezza su questo, rimane certo un lavoro
importante quello che stiamo facendo - ha aggiunto Rossi,
parlando anche delle analisi in corso per le autorizzazioni di
nuovi impianti di digestione anaerobica - ma che rischia di
essere pregiudicato dalla mancanza di certezze su questo punto.
Quindi ci aspettiamo che il governo nazionale, in attuazione
delle direttive europee, adotti rapidamente questi
provvedimenti". Secondo il governatore toscano "non è il
concetto della decrescita felice, non è tornare indietro, non è
il regresso, la svolta ambientale di cui abbiamo bisogno. La
svolta ambientale di cui abbiamo bisogno è lo sviluppo della
scienza e della tecnica, attraverso investimenti che sono
nell'ordine di svariati miliardi e miliardi per tutto il paese,
che devono fare in base alle leggi, in base al supporto del
pubblico, imprenditori privati e anche la parte pubblica, e in
questo senso creare condizioni per non impattare sull'ambiente,
anzi, per avere sull'ambiente un impatto positivo, per
sviluppare l'occupazione".(ANSA).

     YAD-GUN
14-OTT-19 13:23 NNN