+T -T


Conferenza
Unificata
REPORT

giovedì 21 dicembre 2017

REPORT

 

Seduta della Conferenza Unificata del 21 dicembre 2017

La Conferenza Unificata, presieduta dal Sottosegretario Bressa, ha esaminato e discusso i seguenti punti all’ordine del giorno, con gli esiti indicati:

Accordo, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 27 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome e gli Enti locali concernente l’aggiornamento dell’Agenda per la semplificazione per il triennio 2018-2020.
SANCITO ACCORDO. Intesa, ai sensi dell’articolo 10, comma 5, della legge 24 dicembre 2012, n. 243, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 febbraio 2017, n. 21.
SANCITA INTESA. Accordo, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lett. c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sul documento recante “Linee di indirizzo nazionali sull’intervento con bambini e famiglie in situazione di vulnerabilità”.
SANCITO ACCORDO. Intesa, ai sensi dell’articolo 8, comma 6 della legge 5 giugno 2003, n. 131 sullo schema di riparto delle risorse destinate alla progettazione e alla realizzazione di interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina, di cui all’articolo 1, comma 640 della legge 28 dicembre 2015, n. 208.
SANCITA INTESA. Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante inserimento del Porto di Monfalcone nell’Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Orientale.
PARERE RESO. Parere, ai sensi dell’articolo 74, comma 1, del decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di designazione della rete aeroportuale pugliese nell’ambito della rete aeroportuale di interesse nazionale.
PARERE RESO. Parere, ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del D.P.C.M. 11 novembre 2014 sull’integrazione all’ Elenco aggiornato dei soggetti aggregatori di cui all’articolo 9, comma 2, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito dalla legge n. 89/2014.
PARERE RESO. Acquisizione delle designazioni, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera d) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, per la costituzione delle Commissioni Consultive per lo Spettacolo dal vivo di cui all’articolo 2 del D.P.R. 14 maggio 2007, n. 89 e articolo 2 del D.M. 10 febbraio 2014.
DESIGNAZIONI ACQUISITE. Approvazione del calendario delle sedute della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni per il periodo gennaio-luglio 2018. Accordo, ai sensi dell’articolo 15, comma 1, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2015, n. 125, tra il Governo, le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sul documento recante “Piano di rafforzamento dei servizi e delle misure di politica attiva del lavoro”.
SANCITO ACCORDO. Intesa, ai sensi dell’art. 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto con il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca che definisce le Modalità di riparto del Fondo per mense scolastiche biologiche. Intesa, ai sensi dell’articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto legislativo recante Disposizioni concernenti la revisione e l’armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali, in attuazione dell’articolo 5, della legge 28 luglio 2016, n. 154. “Problematiche interpretative in materia della Legge 12 marzo, n. 68 recante Norme per il diritto al lavoro dei disabili”.
SANCITO ACCORDO.

F.S.) Parere ai sensi dell’articolo 9, comma 3 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Modalità di svolgimento, tipologie e soglie dimensionali delle opere sottoposte a dibattito pubblico ai sensi dell’articolo 22, comma 2, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”.

PARERE RESO.