+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LN/G-LOMBARDIA. PAVIA: FESTE E FOLKLORE, GUIDA DELLA REGIONE

sabato 29 giugno 2002

(Ln - Milano, 29 giu) Anche il territorio della provincia di Pavia con le sue manifestazioni folcloristiche e le feste popolari è stato inserito nel volumetto, un vero e proprio vademecum, sulle 137 manifestazioni più importanti della Lombardia. Il fascicolo è stato realizzato dall'assessorato regionale al Turismo ed è in distribuzione presso l'assessorato stesso e gli SpazioRegione, gli uffici per il pubblico aperti dall'amministrazione regionale in tutti i capoluoghi di provincia. Per quanto riguarda la provincia di Pavia sono 7 le manifestazioni e le feste citate e descritte. Per ciascuna iniziativa sono segnalati la data di svolgimento, un numero di telefono per informazioni e, in breve sintesi, la storia dell'evento e note sul territorio della provincia ove si svolgono. "Le motivazioni che attraggono il 'popolo dei turisti' - ha dichiarato l'assessore al Turismo Massimo Zanello - sono spesso riscontrabili nelle feste e nelle manifestazioni folcloristiche che ciascuna località sa proporre. Poter avere una visione d'insieme del ricchissimo calendario di questi appuntamenti può essere utile a tutti gli amanti delle tradizioni e dei sapori delle nostre terre, per poter organizzare e promuovere visite e gite fuori porta all'insegna del più tipico gusto lombardo". Questo il dettaglio delle iniziative pavesi, luoghi e date: - Sannazzaro de' Burgondi, Carnevale Burgondo, febbraio; - Retorbido, sagra di Bertoldo, marzo; - Pavia, Processione delle Santissime Spine, pentecoste; - Sommo, Festa dell'Asino, vignette, spettacoli, cene, ultima domenica di giugno; - Pavia , Processione sul Ticino, ultima domenica di maggio; - Santa Margherita di Staffora, Carnevale Bianco, 15 e 16 agosto; - Borgo Priolo, Capodanno Anticipato, 29 dicembre.(Ln)- Lgu - 020629g