+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Piemonte]
Conferenza Nazionale dell’Agricoltura: presentazione con De Castro domani a Roma In Piemonte la prima giornata dei Forum tematici

mercoledì 12 dicembre 2007

Conferenza Nazionale dell’Agricoltura: presentazione con De Castro domani a Roma
In Piemonte la prima giornata dei Forum tematici

Si svolgerà in Piemonte il primo Forum tematico in preparazione della Conferenza Nazionale dell’Agricoltura, un’iniziativa del Ministero delle Politiche Agricole che mira a coinvolgere istituzioni, filiera e territorio in un confronto sui temi più attuali della politica agricola nazionale e comunitaria.
La Conferenza Nazionale dell’Agricoltura, in programma a Roma nell’estate 2008, sarà infatti preceduta da un percorso di lavoro e di discussione che si articolerà in tre giornate tematiche sul territorio nazionale: Torino darà il via agli appuntamenti a inizio febbraio.

Le date, i temi e l’articolazione del percorso che scandirà i prossimi mesi saranno illustrati dal Ministro on. Paolo De Castro, in una conferenza stampa a Roma, cui parteciperà l’assessore regionale all’Agricoltura Mino Taricco, domani alle 13.30 presso la Sala del Parlamentino del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Via XX Settembre 20).

“L’agricoltura è in continua evoluzione – sottolinea il Ministro De Castro, annunciando l’incontro - è importante fare il punto della situazione sull’attualità e sulle prospettive future. La scelta di dare vita ad una Conferenza nazionale dell’agricoltura con il coinvolgimento di tutte le rappresentanze della filiera e della società, offre la possibilità alle istituzioni di manifestare la loro vicinanza al mondo rurale”.

“Sono molto felice che il Piemonte possa dare un contributo importante al percorso che condurrà alla Conferenza Nazionale dell’Agricoltura – afferma l’assessore Taricco – e in particolare possa aprire il confronto sui temi in discussione, coinvolgendo le istituzioni regionali e tutti i soggetti della filiera. Abbiamo di fronte scenari in forte mutamento, che ci chiamano a nuove sfide ma sottolineano anche il ruolo fondante dell’agricoltura per il futuro economico, ambientale e culturale della nostra società.”