+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
SALUTE: TONDO, GRAZIE AL PERSONALE DEGLI OSPEDALI RIUNITI TS

martedì 7 febbraio 2012

SALUTE: TONDO, GRAZIE AL PERSONALE DEGLI OSPEDALI RIUNITI TS

Un'occasione per ringraziare tutto il personale che, con professionalità e abnegazione, ha portato a termine con successo, in condizioni atmosferiche particolarmente difficili, il trasferimento degli anziani ricoverati nel reparto di Geriatria dall'ospedale di Cattinara a quello del Maggiore. Il presidente della Regione Renzo Tondo, accompagnato dall'assessore Sandra Savino, ha voluto visitare questa mattina i degenti e il personale della Geriatria, nella nuova sistemazione al Maggiore di Trieste.

 

Tondo è stato accolto dal direttore generale dell'Azienda ospedaliero-universitaria Ospedali Riuniti di Trieste, Francesco Cobello, e dal direttore di Geriatria Gabriele Toigo. Il presidente ha potuto così rendersi conto di persona della nuova sistemazione del reparto, nella ex area dell'Ematologia ora completamente rinnovata. L'assessore Sandra Savino aveva direttamente seguito nei giorni scorsi tutta la fase dell'impegnativo trasloco.

 

"Desidero esprimere il mio apprezzamento - ha detto il presidente

- a tutti coloro che hanno partecipato a questa difficile operazione, al personale degli Ospedali Riuniti ma anche alle cooperative e ai volontari, due componenti essenziali senza le quali non potrebbe essere garantito il livello dei servizi sanitari in Friuli Venezia Giulia. Un grazie dunque a nome della Regione ma anche a nome dei cittadini, degli anziani e dei loro familiari".

 

Il direttore dell'Azienda Cobello e il direttore di Geriatria Toigo hanno voluto sottolineare come il trasferimento, nonostante l'emergenza determinata dalle avverse condizioni atmosferiche, sia avvenuto in piena sicurezza dando prova di  capacità organizzative e di efficienza. A nome del personale ha parlato la coordinatrice infermieristica Sabrina Talarico, che ha rilevato come l'operazione sia stata portata a termine grazie soprattutto allo spirito di squadra.

 

Nel ringraziare il personale, Tondo ha anche voluto ribadire l'eccellenza della Sanità in Friuli Venezia Giulia, come dimostra la capacità di attrazione di pazienti da fuori regione, nonostante la non favorevole posizione geografica. Un'eccellenza che ha potuto essere garantita anche in questi ultimi anni, caratterizzati da difficoltà di bilancio per la finanza pubblica.

 

La Sanità regionale, ha ricordato Tondo, si trova di fronte a una fase di riordino istituzionale, che ha l'obiettivo di mantenere e accrescere i servizi in termini di quantità e qualità, di renderli omogenei in tutto il Friuli Venezia Giulia, di riqualificare la rete ospedaliera potenziando nello stesso i servizi sul territorio, sempre più importanti tenendo conto dell'aumento della popolazione anziana.

 

Nel corso della visita di questa mattina, il presidente della Regione ha potuto anche rendersi conto degli ultimi lavori di potenziamento dell'ospedale Maggiore: il nuovo polo tecnologico dell'emergenza, in fase di costruzione, e il piano interrato di recente ristrutturato.