+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
FORMALDEDIDE, NEL MANTOVANO UN NUOVO STUDIO EPIDEMIOLOGICO

martedì 13 giugno 2017

ASSESSORE TERZI RISPONDE IN AULA A MOZIONE CONSIGLIERI REGIONALI

"Regione Lombardia, con la Dgr 6030/2016 ha gia' dato le indicazioni di carattere tecnico e amministrativo che lo stato conoscitivo e normativo attuale consente di fornire alle autorita' competenti a seguito della nuova classificazione della formaldeide che, in base al regolamento Ue 605/14, e' stata modificata da 'sospetta cancerogena' a 'cancerogena'". Cosi' l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi rispondendo alla mozione 843 presentata da alcuni consiglieri dell'opposizione: Andrea Fiasconaro, Gianmarco Corbetta, Giampietro Maccabiani, Stefano Buffagni, Silvana Carcano, Eugenio Casalino, Paola Macchi, Iolanda Nanni e Dario Violi con la quale si impegna il presidente della Giunta regionale lombarda e la giunta a proseguire lo Studio Epidemiologico 'Viadana 2' cosi' come dichiarato dal Direttore dell'Ats Valpadana.

INDAGINI EPIDEMIOLOGICHE - "La Dg Welfare - prosegue l'assessore Terzi - ha precisato che, proprio in ragione del particolare contesto che vede l'insediamento del principale polo nazionale di produzione del pannello truciolare, la ex Asl di Mantova ha condotto indagini epidemiologiche per supportare le politiche locali del territorio in materia di tutela e promozione della salute pubblica".

RISULTATI - L'assessore Terzi, ricordando i risultati dei due studi gia' avviati, ha spiegato come: "sia ora prevista un'estensione delle indagini epidemiologiche, con la redazione di un nuovo protocollo scientifico, in corso di perfezionamento 'Indagine epidemiologica sulla salute respiratoria in eta' pediatrica e sull'incidenza di tumori nel distretto sanitario di Viadana - lo studio Viadana III' redatto in collaborazione con la Cattedra di Epidemiologia dell'Universita' di Verona".

MOZIONE APPROVATA - La mozione e' stata approvata inserendo, altresi', su proposta dell'assessore Terzi "di valutare un aggiornamento della Dgr X/6030, a seguito delle evidenze del prossimo studio epidemiologico 'Viadana 3' relativamente a i limiti delle emissioni della formaldeide nelle zone dimostratesi maggiormente colpite dagli effetti di questo inquinante a ulteriore tutela della salute pubblica".