+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Valle d'Aosta]
Al Museo Archeologico di Aosta finissage della mostra dedicata a Gabriele Basilico

lunedì 17 settembre 2018

L’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che in occasione del finissage della mostra GABRIELE BASILICO. La città e il territorio sono in programma ancora due incontri di approfondimento.

Il primo appuntamento, che rientra nel calendario della manifestazione Plaisirs de culture en Vallée d’Aoste, si svolgerà mercoledì 19 settembre 2018, alle 17, e prevede una visita guidata condotta da Daria Jorioz, dirigente delle Attività espositive.

Il secondo appuntamento si terrà sabato 22 settembre, alle 17, e consiste in un incontro a cui prenderanno parte la curatrice dell’esposizione, Angela Madesani, la responsabile dell’Archivio Basilico, Giovanna Calvenzi, il fotografo Alessandro Ferrario e Daria Jorioz.

La rassegna dedicata a Gabriele Basilico indaga l’idea di progettualità dello sguardo del fotografo, da sempre interessato a tematiche di natura urbanistica e all’antropizzazione del paesaggio naturale. Tra le opere esposte ricordiamo: le foto del progetto “Sezioni del paesaggio italiano”, realizzato in collaborazione con Stefano Boeri per la Biennale di Architettura di Venezia, nel 1996; il lavoro su Monte Carasso (1996), una località alla periferia di Bellinzona, che documenta la trasformazione della città grazie agli interventi operati dall’architetto Luigi Snozzi; una selezione di immagini di paesaggio, tra le quali quelle commissionate dalla francese Mission Photographique de la DATAR (1984-1985), le metropoli del mondo (Shanghai, Rio, Istanbul, Mosca, San Francisco, tra le molte); due serie di immagini dedicate alla montagna valdostana, in parte inedite, e a quella svizzera del passo del San Gottardo.

Promossa dall’Assessorato dell’Istruzione e Cultura della Regione Autonoma Valle d’Aosta, la mostra si avvale della collaborazione di Giovanna Calvenzi, dell’Archivio Gabriele Basilico, dell’Accademia di Architettura di Mendrisio/USI, del coordinamento generale di Raffaella Resch, ed è prodotta da Scalpendi Editore.

La mostra resterà aperta sino a domenica 23 settembre 2018, dalle 9 alle 19, tutti i giorni.

 

Per informazioni:

Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta

tel. 0165 275937, u-mostre@regione.vda.it

Museo Archeologico Regionale: tel. 0165 275902, www.regione.vda.it