+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
MUSME: ASSESSORE DONAZZAN, “DIVENTERÀ TAPPA FISSA DELLE SCOLARESCHE NELLE GIORNATE DELLO SPORT”  

lunedì 8 ottobre 2018

(AVN) Venezia, 3 ottobre 2018

Il Musme, l’innovativo Museo della Medicina di Padova, diventerà uno dei luoghi proposti alle scuole durante le Giornate dello sport 2019, dal 7 al 9 marzo. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’istruzione e formazione, Elena Donazzan,  intervenendo all’inaugurazione della nuova sezione dedicata a sport e disabilità nel museo di via San Francesco, insieme ai rappresentanti del Comitato Paralimpico veneto, guidato da Ruggero Vilnai, e ai campioni paralimpici Bebe Vio, Alex Zanardi e Martina Caironi.

“Alex Zanardi, Bebe Vio e Martina Caironi, protagonisti nel Musme di Padova con le protesi con cui hanno vinto le più importanti gare mondiali – ha sottolineato Elena Donazzan – sono i massimi testimoni del messaggio educativo dello sport. Ancora una volta lo sport paralimpico con i suoi atleti lancia un messaggio universale di vita e di impegno, in particolare ai giovani:   per questo nelle Giornate dello Sport 2018, che si svolgeranno dal 7 al 9 marzo, le scuole del Veneto saranno invitate, grazie alla collaborazione con il Comitato regionale paralimpico, a visitare il Museo della medicina di Padova, che rappresenta un unicum in Italia e che risponde proprio a quella interdisciplinarietà che abbiamo voluto per le Giornate dello sport: non solo pratica sportiva, ma conoscenza ed educazione ai valori dello sport attraverso le diverse materie.

“Al Musme – conclude Elena Donazzan – storia, tecnologia, fisica, chimica, conoscenza del corpo umano e  nuove tecnologie sono collegate alle testimonianze dei più noti atleti paralimpici, di cui Alex Zanardi, Bebe Vio e Martina Caironi sono i migliori testimonial.