+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Sicilia]
Ricerca Irpet sulle professioni: tempo fino al 31 gennaio per rispondere al questionario online

venerdì 14 dicembre 2018

Scritto da Redazione, venerdì 14 dicembre 2018 alle 13:05

FIRENZE – Si potrà rispondere fino al 31 gennaio 2019 al questionario online dell'Irpet, che ha ricevuto dalla Regione l'incarico di aggiornare la "fotografia" del mondo delle professioni in Toscana. Lo ha stabilito stamani la Commissione dei soggetti professionali, su proposta del consigliere del presidente Rossi per il lavoro, Gianfranco Simoncini.

Lo stesso presidente Rossi scriverà nei prossimi giorni ai professionisti toscani, attraverso i loro ordini e collegi, per sottolineare l'importanza di partecipare a questo lavoro di indagine, strumento essenziale non solo per mettere a fuoco numeri ed esigenze delle professioni, ordinistiche e no, ma anche per consentire al governo regionale di definire nella maniera più puntuale le proprie politiche e azioni. Quella delle professioni è una realtà di grande rilievo in Toscana e quasi il 10 per cento degli occupati appartiene a questo settore, una percentuale superiore alla media nazionale.

La Toscana è stata la prima Regione, nel 2008, a dotarsi di una legge specifica. Rinnovata nel 2017, ha previsto la costituzione della Commissione dei soggetti professionali, che oggi ha i suoi due vicepresidenti delegati anche al tavolo di concertazione dove passano i principali provvedimenti della giunta che li riguardano. La Toscana è stata anche la prima a dare corso alle indicazioni tese ad equiparare professionisti ed imprese per quanto riguarda l'utilizzo dei fondi europei e a dare direttive per garantire un equo compenso per le prestazioni professionali.