+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LNews-MILANO.LADRO SORPRESO IN SCUOLA, DE CORATO: PRONTI AD AIUTARE GUARDIA SE ACCUSATA DI ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA

venerdì 25 gennaio 2019

ZCZC

 

0004 25-01-19 13:54:11 LNT,A001,B012 

L'ASSESSORE: REGIONE AL FIANCO DI CHI PROTEGGE LA COLLETTIVITÀ

 

(LNews - Milano, 25 gen) "Esprimo solidarietà e vicinanza alla guardia giurata che questa notte, svolgendo il proprio lavoro, è stata aggredita da un malvivente entrato per rubare all'interno di un istituto scolastico". Così, in una nota, l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato.

 

I FATTI - "Il vigilante in servizio presso la scuola materna di via Santissima Trinità - ha aggiunto De Corato - ha sorpreso un intruso al buio e, dopo aver estratto la pistola, ha contattato la centrale per avere rinforzi. A quel punto è stato ripetutamente preso a pugni dal malvivente che ha tentato di

fuggire: ne è scaturita una nuova colluttazione, durante la quale è partito un colpo che ferito il ladro a un piede. Il trentatreenne è stato operato e non è in pericolo di vita".

 

LEGITTIMA DIFESA - "Si tratta di un chiaro caso di legittima difesa - ha spiegato l'assessore regionale - e voglio ribadire che siamo sempre dalla parte di chi difende se stesso, i beni pubblici e la cittadinanza da sbandati e malviventi. Non mi stupirei, però, se questa guardia giurata venisse incriminata per eccesso di legittima difesa".

 

RIMBORSO SPESE LEGALI - "Se ciò dovesse accadere - ha concluso De Corato - posso affermare che il vigilante riceverà da parte della Regione il rimborso delle spese legali in favore di chi è ingiustamente accusato di eccesso di legittima difesa". (LNews)

 

med