+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Riparto del Fondo sanitario nazionale, raggiunta l'intesa con Roma

giovedì 6 giugno 2019

Politica -I presidenti Kompatscher e Fugatti a Roma per la Conferenza Stato-Regioni con all'ordine del giorno il riparto del Fondo sanitario nazionale 2019. Raggiunta l'intesa.

Raggiunta l’intesa con il Governo in seno alla Conferenza Stato-Regioni per quanto riguarda il riparto del Fondo sanitario nazionale 2019. La necessità per le Province autonome di Trento e Bolzano di tutelare la propria autonomia gestionale in ambito sanitario aveva portato, la scorsa settimana, al rinvio dell’accordo delle Regioni con il Governo. “Dopo una complessa trattativa – spiega il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, al termine della seduta della Conferenza Stato-Regioni che si è svolta nel pomeriggio di oggi, 6 giugno, a Roma – siamo riusciti a puntualizzare che le nostre Province non sono vincolate ai parametri di finanziamento applicati in ambito sanitario a livello nazionale. Sono pertanto molto soddisfatto per il risultato raggiunto”. Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, aggiunge: “Una ulteriore conferma delle prerogative della nostra autonomia speciale che finanzia autonomamente le proprie spese sanitarie. C’è stata attenzione da parte del Governo verso la nostra specificità che deve essere considerata autonomamente rispetto alle altre realtà nazionali”. Le Province provvedono infatti integralmente al finanziamento sanitario nel rispetto dei livelli essenziali di assistenza fissati a livello ministeriale. “Non possono esserci quindi imposti dallo Stato vincoli di spesa per l’erogazione delle prestazioni sanitarie”, conclude Kompatscher.

(Autore: USP)