+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Sicilia]
[Comunicato Regione Siciliana] REGIONE: MUSUMECI, SIAMO IN EMERGENZA INCENDI

giovedì 11 luglio 2019

REGIONE: MUSUMECI, SIAMO IN EMERGENZA INCENDI

«Siamo da alcune ore in Sicilia in una condizione di emergenza incendi. A determinarla non è solo l’eccezionale ondata di caldo ma, con molta probabilità, anche una criminale attività dolosa che stavolta nulla avrebbe a che vedere con la nota logica dei pascoli. Almeno questo ci riferiscono i nostri operatori mobilitati sul fronte del fuoco. In atto sono ben ventidue gli incendi attivi sull’Isola, di cui due gravissimi, che impegnano tutti i mezzi regionali della Protezione civile e del Corpo Forestale, quelli messi a disposizione dai Vigili del fuoco e la metà dei Canadair in dotazione allo Stato. A tutti va il mio plauso per lo spirito di dedizione che stanno dimostrando».Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.«Sono in contatto - continua il governatore - con il ministero dell’Interno e col sottosegretario Candiani per ogni necessaria intesa sul da farsi. Sullo sfondo di questa grave emergenza si evidenzia - lasciatemelo dire - la disarmante, carente attività preventiva di molti Comuni e dei privati nel predisporre anzitempo, come la legge impone, i viali tagliafuoco nelle aree agricole o in quelle incolte. La amara verità è che serve in Sicilia una nuova coscienza civica capace di coinvolgere tutti e far sentire ognuno responsabile nella  prevenzione del rischio, per una concreta cultura dell’ambiente».

--
Fabio De Pasquale
Portavoce presidente
Regione Siciliana
---
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Comunicati stampa presidente Regione Siciliana" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a portavocepresidente+unsubscribe@googlegroups.com.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/portavocepresidente/9ae09174-847b-4a17-b988-80e36117c8cf%40googlegroups.com.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.