+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Percorso nascita, potenziamento con nuove assunzioni

martedì 3 settembre 2019

Sanità / Sociale -Via libera all'adeguamento della pianta organica dell’Azienda sanitaria per potenziare il percorso nascita sul territorio. Saranno assunte 24 ostetriche e 6 operatori socio-sanitari.

Nel dicembre 2018 la Giunta provinciale ha approvato la creazione del percorso nascita per offrire assistenza alle donne in gravidanza, al parto, al puerperio a basso rischio ostetrico e al neonato sano sino al primo anno di vita. Sulla base di una valutazione effettuata da parte dell’Azienda sanitaria, l’esecutivo ha deciso oggi (3 settembre) di potenziare questo servizio e di ampliare la dotazione organica del percorso nascita per tutti i 4 Comprensori sanitari con 24 posti a tempo pieno per ostetriche e 6 posti a tempo pieno come operatore socio sanitario (OSS). Servizio completo e capillare sul territorio Secondo l’assessore provinciale alla salute, Thomas Widmann si tratta di "un importante progetto, una sorta di modello a livello nazionale, già avviato dall’assessora Stocker, che oggi abbiamo provveduto ad implementare sulla base di valutazioni espresse dall’Azienda sanitaria. In questo modo vogliamo offrire un servizio sempre più completo e capillare su tutto il territorio provinciale, andando incontro alle esigenze espresse dalla popolazione. Grazie al potenziamento del percorso nascita ci proponiamo, tra l’altro, di ridurre sensibilmente il numero di parti cesarei, attualmente al di sopra della media". Percorso nascita per oltre 5.500 donne Il progetto percorso nascita si rivolge potenzialmente ad oltre 5.500 donne su tutto il territorio provinciale, di cui circa 1800 nell’area di Bolzano, 1300 a Merano, 400 a Silandro, oltre 1000 a Bressanone ed 880 a Brunico.

(Autore: FG)

Allegati:

Percorso nascita, potenziamento con nuove assunzioni (Foto USP) (image/jpeg - 990.56 Kb)