+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LNews-CARBURANTE, ROLFI: SE SARA' TASSATO PER I MEZZI AGRICOLI, COME PREVISTO DA DECRETO LEGGE CLIMA, PRONTI A MOBILITAZIONE

mercoledì 25 settembre 2019

ZCZC

 

0002 25-09-19 13:11:05 LNT,A001,A004,B001,B002,B003,B004,B005,B006,B007,B008,B009,B010,B011,B012,C010

  

ASSESSORE CHIEDE RETROMARCIA A STOP INCENTIVI GASOLIO AGRICOLO

 

(LNews - Milano, 25 set) "Se davvero tasseranno il gasolio agricolo siamo pronti a una mobilitazione generale con gli agricoltori lombardi". Lo sostiene l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, in merito alla bozza del decreto-legge 'Clima', che potrebbe prevedere, tra le altre azioni, anche l'eliminazione delle agevolazioni per il gasolio per i mezzi agricoli.

 

CON AGRICOLTURA LOMBARDA NON SI SCHERZA - "Il Governo - aggiunge

- vorrebbe tassare, oltre alle aranciate, alle cedrate lombarde e ai dolcetti prodotti dalle nostre aziende, anche il gasolio dei trattori. Tutto questo, in due sole settimane di lavoro. Ma con l'agricoltura lombarda non si scherza".

 

LOMBARDIA PRIMA REGIONE AGRICOLA ITALIANA - "Le aziende agricole lombarde sono piu' di 50.000 - continua Rolfi -. La Lombardia e'

la prima regione agricola d'Italia e anche solo l'annuncio di nuove tasse provoca danni alle imprese e all'indotto. Se il ministro dell'Ambiente pensa di risolvere i problemi climatici bastonando l'agricoltura piu' green d'Europa, avra' l'effetto

opposto: far chiudere le aziende agricole significa provocare un danno devastante all'ambiente".

 

INVESTIRE IN RICERCA E RICAMBIO DEI MEZZI AGRICOLI - L'alternativa, secondo l'assessore lombardo, sarebbe piuttosto quella di investire in ricerca e incentivare il ricambio dei mezzi. "Solo quest'anno - sottolinea - la Regione Lombardia ha dato alle aziende agricole 8 milioni di euro di contributi per mettere a punto impianti di produzione di energia verde. Per noi l'agricoltura e' una risorsa straordinaria. Togliere le agevolazioni al gasolio agricolo significa aiutare le aziende francesi e tedesche, perche' si rendono piu' competitivi i loro prodotti dei nostri".

 

CONFIDIAMO IN UNA RETROMARCIA - "Mi auguro quindi - conclude Rolfi - che il Governo faccia retromarcia e si scongiuri il rischio dell'eliminazione degli sgravi fiscali concessi al mondo agricolo per l'acquisto del gasolio agevolato". (LNews)

 

str