+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LNews-COMUNI, PRESIDENTE FONTANA AD ASSEMBLEA ANCI LOMBARDIA: OGGI PER FARE IL SINDACO BISOGNA ESSERE DEGLI EROI UN PO' MATTI

sabato 12 ottobre 2019

ZCZC

 

0016 12-10-19 12:26:17 LNT,A001,A004,B001,B002,B003,B004,B005,B006,B007,B009,B010,B011

  

(LNews - Milano, 12 ott) "Eroe, ma anche un po' matto". Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, traccia cosi', con una battuta che lui stesso definisce "un identikit non troppo lontano dalla realta'" la figura del sindaco nell'attuale quadro nazionale. Lo ha detto stamattina intervenendo a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale, all'Assemblea lombarda di Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni d'Italia. "E' davvero sempre piu' difficile svolgere questo compito - ha aggiunto il presidente Fontana, in passato sindaco di Induno Olona e di Varese e presidente di Anci Lombardia - perche' le risorse dallo Stato sono ogni giorno di meno e la complessita' del sistema normativo nazionale, oltre a rendere complicato ogni iter mirato a realizzare qualcosa di concreto per la comunita', mette anche a rischio giudiziario chi si impegna per i propri cittadini". "Ho sempre pensato, e oggi ne sono ancora piu' convinto - ha concluso Fontana - che la sussidiarieta' sia fondamentale per rendere piu' agevole il compito dei sindaci delle piccole e grandi citta'. Se i livelli istituzionali piu' alti non collaborano e soprattutto non delegano con chi poi e' realmente a contatto con le persone, tutto diventa piu' difficile.

Proprio per questo, fin dai primi giorni del mio mandato, ho comunicato a tutti i sindaci della Lombardia che le porte del mio ufficio sono sempre aperte sia per affrontare gli aspetti 'tecnico-burocratici', sia per ragionare su cio' che attiene ai finanziamenti regionali, che con grandi esercizi di equilibrismo stiamo cercando di implementare ulteriormente. In questa direzione deve essere letta e compresa il nostro desiderio di arrivare alla riforma dell'autonomia. Il futuro della Lombardia e dell'intero Paese passa da qui, vi chiedo di essere al mio fianco per raggiungerti questo obiettivo fondamentale". (LNews)

 

gal