+T -T


Migranti, Zaia: favorevole a controlli severi via terra

venerdì 28 giugno 2019

ZCZC
PN_20190628_00654
4 CRO gn00 rg21 XFLA

Venezia, 28 giu. (askanews) - ""Noi abbiamo un problema reale: il
mare è una barriera fisica mentre la terra non lo è più, lo
abbiamo capito e giustamente si pone l'attenzione su un'altra
partita importante e cioè quella dell'immigrazione via terra che
è importante, numerosa, ma non rientra mai poi nelle
statistiche"". Lo ha dichiarato Luca Zaia, presidente della
Regione Veneto, a margine di un incontro a Venezia. ""Abbiamo la
nostra Lampedusa, il nostro Mediterraneo, che è qui alla
frontiera - ha aggiunto Zaia -. Tra l'altro davanti ad un
contesto dei Balcani dove gli approcci degli stati membri sono
diversi, c'è chi li fa passare, chi li rimbalza e qui da noi
trovano un colabrodo rispetto alle frontiere"". ""Io sono
favorevole ad un controllo di frontiera serio e severo visto e
considerato che non possiamo sostenere ulteriori ingressi"" ha
concluso.


Fdm

<img src=""http://77.81.226.65/aska-news/multimedia/20190628_123136_D99F8EA2.jpg"">
Copyright askanews(c) 2015


Venezia, 28 GIU 2019 12:31
"

NNNN