+T -T


IMPRESE: ASSEGNATE LE QUOTE CO2

martedì 6 dicembre 2005

IMPRESE: ASSEGNATE LE QUOTE CO2

Assegnate le quote di CO2 da rilasciare ai circa 1.100 impianti industriali italiani per

il periodo 2005-2007. E' stato infatti predisposto dal Ministero dell'Ambiente e della

Tutela del Territorio lo schema di decisione di assegnazione per settore e per

singolo impianto per il periodo 2005-2007, secondo quanto stabilisce la direttiva

2003/87/CE (direttiva Emission Trading). Nel triennio 2005-2007 sono state

assegnate in media quote pari a 222,2 milioni di tonnellate di CO2 l'anno (221,79

milioni di tonnellate nel 2005 224,87 nel 2006 e 219,81 nel 2007). Al settore

termoelettrico sono assegnate quote pari a 131,1 milioni di tonnellate di CO2 l'anno

per il triennio 2005-2007 ed ai settori diversi da quello termoelettrico quote pari a 91,1

milioni di tonnellate di CO2 l'anno per lo stesso periodo. Le quote di CO2 assegnate

a ciascuna attività comprendono anche la riserva da destinare agli impianti che

entreranno in esercizio nel periodo 2005-2007. Per favorire il rispetto della direttiva

verrà promossa l’innovazione tecnologica e di processo, saranno inoltre messi a

disposizione crediti di emissioni acquisiti attraverso l’attivazione dei meccanismi

flessibili previsti dal Protocollo di Kyoto.

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/co2/index.html