+T -T


Biblioteca: "Piccolo dizionario di federalismo fiscale"

martedì 30 marzo 2010

Biblioteca: "Piccolo dizionario di federalismo fiscale"

Biblioteca: "Piccolo dizionario di federalismo fiscale"

 

(regioni.it) Che cos’è l’autonomia di bilancio? Il criterio del fabbisogno? L’equità orizzontale e la perequazione obliqua? Il federalismo a geometria variabile? Chi sa elencare le funzioni LEP ed extra LEP? Da quando è iniziata la discussione che ha portato alla legge 42/2009 sul federalismo fiscale, abbiamo avuto a che fare tutti i giorni, sui vari media, con queste nuove parole. La piena entrata in vigore della legge è fissata per il 2016. Fino ad allora ci accompagneranno numerose discussioni sui decreti delegati, ancora in buona parte tutti da definire. Per questo può essere d’aiuto “Il piccolo dizionario di federalismo fiscale"edito da Giappichelli, in libreria in questi giorni, redatto dal consigliere SVIMEZ Federico Pica, professore di Scienza delle Finanze all’Università Federico II di Napoli e coordinatore scientifico del Gruppo di lavoro sul federalismo fiscale della SVIMEZ.” Il volume è diviso in due parti. Nella prima trovano spazio ventisei schede tecniche che affrontano in modo agile e sintetico parole chiave indispensabili per la comprensione del fenomeno, con continui riferimenti agli articoli della Costituzione in materia. Nella seconda il dizionario vero e proprio, con definizioni chiare anche delle voci più complesse. Come si legge nell’introduzione dell’autore, l’intento è “di produrre un comune linguaggio o almeno l’effettiva comprensione dei termini tecnici impiegati. Le questioni sono in via generale proposte da un particolare punto di vista, che è quello dei cittadini che risiedono nel Mezzogiorno d’Italia”. Perché, fatta la legge, vale la pena di “discutere dei principi che essa afferma, sui quali con ogni probabilità andrà a misurarsi l’impianto futuro della nostra democrazia”. Non a caso, l’autore non nasconde i problemi politici irrisolti, quali la definizione del concetto di perequazione, cui è chiamato il Governo. Temi su cui in particolare si sofferma l’autore sono la solidarietà (scheda 10), legata all’uguaglianza nel trattamento dei cittadini (scheda 12), la sostenibilità finanziaria dei servizi pubblici degli enti locali (scheda 13), il paradosso del “pagare di più per avere di meno” (scheda 19).

(red/29.03.10)   Biblioteca: "Piccolo dizionario di federalismo fiscale"