+T -T


[Inps] - Rapporto WorldWideInps - L’INPS e le pensioni all’estero - 29.09.2015

martedì 29 settembre 2015

Rapporto WorldWideInps - L’INPS e le pensioni all’estero

Data pubblicazione: 29/09/2015

 

Oggi è stato presentato il primo rapporto INPS sul pagamento delle pensioni all’estero.

 

Il rapporto è stato presentato dal Presidente dell’Istituto, prof. Tito Boeri, e dal direttore della Direzione centrale Convenzioni Internazionali e Comunitarie, dott. Giuseppe Conte.

 

L’INPS eroga all’estero circa 400.000 trattamenti pensionistici all’anno per un importo complessivo di oltre un miliardo di euro in più di centocinquanta Paesi.

 

L’andamento del numero di pensioni erogate risulta altalenante nell’ultimo decennio, con un picco registrato negli anni 2010 e 2011 e una riduzione negli anni successivi. Questa riduzione è causata sia dalle norme intervenute per ridurre i pensionamenti, sia dalle campagne incisive e massive di accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati INPS pagati all’estero, che hanno portato alla sospensione di 24.460 posizioni.

 

Leggi la presentazione del Presidente Tito Boeri 

 

Leggi la presentazione del dott. Giuseppe Conte

 

Leggi la sintesi

 

Leggi la versione integrale del Rapporto WorldWideInps

 

 

Leggi questa newsTitolo news 1 in formato PDF