+T -T


Pensioni: Boeri,3 mld contributi stranieri senza prestazioni

martedì 29 settembre 2015


ZCZC3080/SXA
XEF11352_SXA_QBXB
R ECO S0A QBXB

200.000 persone con oltre 66,3 anni non hanno ricevuto nulla
(ANSA) - ROMA, 29 SET - Ci sono quasi 200.000 stranieri con
oltre 66 anni e 3 mesi con contribuzione Inps che non hanno
ricevuto alcuna prestazione. Lo rileva l'Inps spiegando che si
tratta del 21% degli stranieri con contributi all'Istituto e che
hanno versato contributi che capitalizzati in base alle regole
del contributivo valgono oggi tre miliardi di euro.
Se si guarda alle generazioni nate tra il 1949 e il 1981 - ha
spiegato il presidente dell'Istituto, Tito Boeri, presentando il
rapporto 'L'Inps e le pensioni all'estero' - "ci sono 4,2
milioni di posizioni contributive ante 1996 e dunque soggette ai
requisiti contributivi minimi. Queste posizioni hanno sin qui
erogato contributi che, capitalizzati, valgono 56 miliardi. Se
il 21% non prende pensioni, abbiamo già oggi circa 12 miliardi
di montante contributivo che non darà luogo a pensioni".
Negli ultimi anni gli stranieri versano mediamente contributi
annui tra i 7 e gli 8 miliardi. "Se solo il 5% (rispetto al 21%
dei nati ante 1949) di questi contributi non dà luogo a
prestazioni, si ha un flusso di free riding annuale di circa 375
milioni di euro che si capitalizza nel corso del tempo". (ANSA).

TL
29-SET-15 13:45 NNN