+T -T


BASILICATA: BARDI, 'INSIEME ALLE REGIONI DEL SUD PER UNA EQUA DISTRIBUZIONE RISORSE DEL PAESE'

venerdì 6 settembre 2019

ZCZC
ADN0864 7 CRO 0 ADN CRO RBA

  

      Potenza, 6 set. (AdnKronos) - Petrolio, industria, agricoltura ed 
equa distribuzione delle risorse tra le aree del Paese.  Sono questi i
temi toccati dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi,
intervenuto questa sera a Potenza all'iniziativa della Cgil "Liberiamo
il futuro" a Potenza. 

      "Il tema del Mezzogiorno - ha detto Bardi - va affrontato insieme alle
Regioni del Sud e l'interlocuzione con gli altri governatori del sud.
Autonomia differenziata va intesa come equa distribuzione di risorse
tra nord e sud. Quando mi sono insediato, ho cominciato una
interlocuzione sul tema dell'autonomia. Ho da subito sostenuto di non
essere contrario, ma a  precise condizioni. La grande difficoltà che
la nazione sta affrontando sull'economia, si riflette anche in
Basilicata, però il nostro territorio può contare su molte risorse".

      "Il petrolio - ha proseguito Bardi - è solo una delle nostre risorse,
penso anche all'acqua. L'ho sempre detto che  il petrolio è una
risorsa che abbiamo trovato  e che dobbiamo gestire tenendo presente i
due punti importanti della salute e della tutela dell'ambiente. In
questi giorni stiamo conducendo una fitta interlocuzione con la Total
in vista dell'apertura del centro di Tempa Rossa. L'accordo con la
compagnia petrolifera si concretizzerà solo quando avremo la
consapevolezza che per la Basilicata ci saranno vantaggi. Con le
royalties vogliamo creare un fondo che possa finanziare lo sviluppo,
perché dobbiamo guardare al futuro, è una risorsa che prima o poi
terminerà, e dobbiamo pensare sin da ora alle prossime generazioni".

      " Il lavoro, il vero tema di oggi sta a cuore a questa giunta
regionale e trovo assurdo che qui in Basilicata non si facciano
concorsi. Dobbiamo dare le giuste opportunità ai lucani, è questo il
mio impegno da presidente della Regione. L'amministrazione Regione ha
bisogno di nuove professionalità, anche di dirigenti,  che mancano,
assicuro a questa platea il nostro impegno dare il giusto
riconoscimento alle professionalità di questa terra", ha concluso
Bardi.

      (Rob/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
07-SET-19 21:15

NNNN