Regioni.it

n. 3676 - lunedì 9 settembre 2019

Sommario

+T -T
Conte: le dichiarazioni programmatiche, intervento a Montecitorio

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) Un'ora e mezza di intervento programmatico per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte davanti all'Assemblea di Montecitorio per chiedere la prima fiducia al nuovo governo da lui presieduto.
Nel suo intervento è stato tratteggiato il percorso delle riforme che il governo avvierà con diversi aspetti che coinvolgeranno direttamente o indirettamente gli enti locali e le istituzioni regionali.
Uno dei primi temi toccato è proprio quello degli ambiiti di possibile riforma costituzionale per i quali, avverte il Presidente del Consiglio, ci sarà bisogno di "un percorso di ampio respiro che caratterizzerà questa esperienza di governo e richiederà tempo, attenzione, competenza. Ogni intervento sul testo costituzionale presuppone, infatti, una scrupolosa verifica
degli effetti che può produrre sull'attuale equilibrio di checks and balances, così attentamente disegnato dai Costituenti".
Conte ha comunque annunciato ...

+T -T
Nuovo esecutivo Conte: dichiarazioni di Bonaccini, Fontana, Zaia e Toti

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) Le dichiarazioni programmatiche del Presidente del Consiglio Conte (vedi articolo precedente) e le prime uscite pubbliche del neoministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, hanno dato luogo alle prime valutazioni da parte di alcuni presidenti di Regione.
Il Presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, si sofferma sui primi impegni del presidente del Consiglion in materia di politche sociali sottolineando il fatto che la Regione ha fatto da "apripista" anche sui nidi gratis. "Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte - commenta Bonaccini sui social - annuncia l'intenzione di azzerare le rette dei nidi per l'infanzia a partire dal prossimo anno educativo, 2020-2021. L'Emilia-Romagna sta facendo da apripista anche in questo caso, prevedendo gia' da questo settembre un forte abbattimento delle rette: 1.000 euro a bambino per le famiglie con Isee fino a 26.000 euro". Questa, sottolinea Bonaccini, "è la strada giusta ed è estremamente ...

+T -T
Boccia: l'autonomia la vogliamo tutti

Intervista al Quotidiano nazionale

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) “L'autonomia la vogliamo tutti”, afferma in una intervista al Quotidiano nazionale il neoministro degli Affari regionali, Francesco Boccia.
“Ma deve essere nel pieno rispetto della Costituzione. – rileva Boccia - Non ci può essere un'autonomia unilaterale, proposta da chi non vuole ascoltare le ragioni degli altri. Quel modello di autonomia differenziata si era arenato proprio di fronte alle difficoltà e ai contrasti sorti nella vecchia maggioranza. Anzi, ricordo che sulla scuola, le posizioni del presidente dell'Emilia, Bonaccini, coincidevano con quelle del premier Giuseppe Conte”.
"Sarebbe un grave errore - nota Boccia - riaprire il capitolo dell'autonomia dicendo che 'o si fa così o si va avanti da soli'. Con i diktat non si va lontani. Ci sono servizi e prestazioni minime che devono essere uguali in tutto il Paese. Non è una variabile secondaria".
"Ascolteremo tutti - assicura Boccia -, anche chi ...

+T -T
Medicina Generale: Bonaccini e Venturi sulla firma dell’intesa con i sindacati

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) “Andiamo avanti così. E’ una buona notizia per il Servizio Sanitario Nazionale – lo ha dichiarato il 6 settembre Stefano Bonaccini, Presidente della Conferenza delle Regioni – che si sia sottoscritto con i sindacati un’intesa sulla medicina generale. E’ un passo in avanti nella direzione di una rapida conclusione della trattativa in corso per il rinnovo dell’Accordo Collettivo Nazionale, che segnerà un importante cambiamento nel settore dell’assistenza territoriale, riconoscendo il giusto ruolo ai Medici di Medicina Generale.Come si vede, un franco e serrato confronto porta a superare molte criticità al fine di favorire la qualità e investire nel futuro. Lavoriamo ad un piano di riorganizzazione e sviluppo della sanità territoriale, prevedendo una forte integrazione con tutti i settori della medicina convenzionata. Accoglieremo, anche in altri ambiti, gli orientamenti delle ...

+T -T
Rischio idrogeologico: 315 milioni di euro per progetti esecutivi

Bonaccini: atto molto atteso dalle nostre comunità locali

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) 315 milioni di euro per progetti esecutivi di tutela del territorio dal dissesto idrogeologico. “Sono molto soddisfatto di questo risultato, dimostra che si possono portare avanti politiche di tutela del territorio di qualità in tempi rapidi”. Il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, ha firmato il decreto attuativo che trasferisce alle regioni i fondi del Piano Stralcio. Sono in totale 263 gli interventi, tutti caratterizzati da "urgenza e indifferibilità”.
"In soli due mesi – spiega il ministero dell’Ambiente - dall'approvazione della lista degli interventi ammessi a finanziamento, del 3 luglio, e in 7 mesi totali dal Dpcm, del 20 febbraio 2019, sono stati resi disponibili nelle finanze delle regioni interessate le risorse necessarie a far partire la progettazione delle opere di messa in sicurezza delle regioni e impegnati i fondi del 2019”.
Le risorse sono così disponibili alle regioni per avviare ...

+T -T
17 settembre: Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita

(Regioni.it 3676 - 09/09/2019) Il 17 settembre è la "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita". A stabilirlo è Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 aprile 2019, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 113 del 16 maggio 2019.
In tale giornata le amministrazioni pubbliche, anche in coordinamento con tutti gli enti e gli organismi interessati, promuovono l'attenzione e l'informazione sul tema della sicurezza delle cure e della persona assistita, nell'ambito delle rispettive competenze e attraverso idonee iniziative di comunicazione e sensibilizzazione.
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.234s