Regioni.it

n. 3698 - mercoledì 9 ottobre 2019

Sommario

+T -T
Zaia e Marsilio: no ai tagli alla politica di coesione nel bilancio Ue 2021-2027

(Regioni.it 3698 - 09/10/2019) Per il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, l'appello delle regioni europee contro i tagli alla politica di coesione nel bilancio Ue 2021-2027 “è un fatto di principio, di civiltà, di sopravvivenza”. Così Zaia a margine della plenaria del Comitato europeo delle Regioni. “Purtroppo ci sono anche delle realtà italiane che non riescono a investire i fondi comunitari - rileva Zaia - l'ultima dichiarazione dell'ex ministro del Sud, Barbara Lezzi, ha fatto rabbrividire tutti: ha annunciato di conoscere una regione del Sud che ha 180 milioni di euro di fondi comunitari del 2006 ancora da spendere. Ci dica almeno il nome di questa regione". Non serve quindi solamente avere le risorse a disposizione, ma anche saperle usare bene. “Bisogna essere efficienti, e l'efficienza si traduce poi in servizi ai cittadini – afferma Zaia - non a caso il nostro Paese spreca ancora 200 miliardi di euro all'anno nella pubblica amministrazione. Ci sarà pure qualcuno che gestisce male”.
Anche il presidente della regione Abruzzo, Marco Marsilio, raccoglie “l'appello del Comitato delle Regioni per rafforzare la politica di coesione. Il presidente Conte si impegni per evitare tagli nel bilancio dell'Unione europea". “Il Comitato delle Regioni riunito in sessione plenaria a Bruxelles – spiega Marsilio - lancia un forte grido d'allarme sul progetto di bilancio dell'Unione Europea all'esame del parlamento europeo e dei governi nazionali. Un progetto che prevede tagli alla politica di coesione e alla politica agricola comune. Tagliare i fondi europei - sottolinea Marsilio – significherebbe incidere sulla carne viva dell'economia delle regioni, soprattutto quelle del centro-sud, che su queste risorse fondano il pilastro dei propri bilanci e delle politiche di sviluppo. Nelle regioni del centro-sud – conclude Marsilio - la coesione e la Pac sono un pilastro delle politiche di sviluppo e dell'economia di questi territori”.


( gs / 09.10.19 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.187s